Banche, la pagella di HSBC sui titoli di Piazza Affari

(Teleborsa) – Gli analisti di HSBC hanno analizzato il settore bancario italiano. L’indice FTSE IT Banks cede lo 0,65% appesantito dal forte ribasso registrato dalla tedesca Deutsche Bank (-2,50% a Francoforte) dopo i risultati del secondo trimestre che hanno mostrato una perdita superiore alle aspettative.

Gli esperti dell’ufficio studi hanno rivisto al ribasso il target price di BPER (-2,38%) a 4,16 euro dai 4,24 precedenti confermando il giudizio “hold”. Stessa raccomandazione per Banco BPM (+0,09%) ma il prezzo obiettivo è stato ritoccato all’insù a 2,02 euro da 2. Alzato anche il prezzo di Mediobanca (-0,47% con giudizio hold) a 9,56 euro dai 9,53 precedenti. “Buy” invece per Intesa Sanpaolo (-0,54%) con target abbassato a 2,42 da 2,50 euro. Stessa valutazione per Unicredit (-0,92%) e prezzo rivisto a 16 da 16,5. Infine, UBI (-1,50%): giudizio hold e target 2,71 (da 2,66).

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banche, la pagella di HSBC sui titoli di Piazza Affari