Banche in vendita: risale lo spread

(Teleborsa) – Giornata da dimenticare per Piazza Affari che sembra voler terminare la settimana con un deciso ribasso rispetto alle altre borse europee. Il clima si era rasserenato dopo il voto di fiducia al nuovo Governo, ma ora le nuvole sono tornate sopra la borsa milanese, per via del nuovo aumento dello spread. Potrebbe trattarsi di un nuovo piccolo attacco alla fiducia dell’Italia da parte di alcuni investitori, che hanno mirato ancora una volta sul comparto bancario e finanziario.

Gli indici di settore accusano cali rispettivamente dell’1,58% e dell’1,90% mentre l’indice FTSE MIB sta cedendo l’1,43%. Attorno alla parità le altre borse europee. 

Le peggiori performance si registrano su Banca Mediolanum, che scivola del 2,92%. In caduta libera Banco BPM, che affonda del 2,88%. Pesante Banca Generali, che segna una discesa di ben -2,88 punti percentuali. Seduta drammatica per UBI Banca, che crolla del 2,75%.

Nel FTSE MidCap, offerta Anima Holding -4,10% dopo i dati sulla raccolta.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banche in vendita: risale lo spread