Banche in rosso ma brilla MPS con cessione sofferenze

(Teleborsa) – Giornata incerta per la Borsa di Milano, che risente di qualche perdita fra i titoli bancari. Il settore risente più degli altri delle tensioni politiche legate alla crisi di Governo, anche se il mercato sembra ora scommettere di più sull’ipotesi di un governo tecnico.

L’indice FTSE Italia banks cede lo 0,3%. Peggio della media fa Finecobank che perde l’1,94% risultando uno dei peggiori oggi a Milano. Giù anche Unicredit (-0,69%), mentre tenono meglio Intesa Sanpaolo (+0,3%) e le banche popolari. UBI vanta un progresso dello 0,53%.

Caso isolato Banca MPS che sale di quasi il 3%, dopo aver annunciato nuove dismissioni di sofferenze.

Banche in rosso ma brilla MPS con cessione sofferenze