Banche in rally a Piazza Affari. Vola BPER

(Teleborsa) – Si muovono al rialzo i titoli bancari di Piazza Affari con l’indice settoriale (FTSE IT Banks) che guadagna l’1,02%.

Tra i player del settore, guida i rialzi BPER che balza di oltre due punti percentuali dopo che la BCE ha comunicato i requisiti patrimoniali del gruppo bancario. La Banca centrale europea, al termine del processo annuale di revisione e valutazione prudenziale (SREP 2017), ha fissato per BPER una soglia minima di CET1 per il 2018 dell’8,125% in rialzo rispetto al 7,25% del 2017.
L’incremento di 87,5 punti base è in gran parte “imputabile, per 62,2 bps, alla graduale applicazione del regime transitorio relativo al capital conservation buffer previsto dalla Vigilanza per tutte le banche e per 25 bps al requisito Pillar 2 Requirement”.

Tra le altre big del listino milanese, fa bene UBI Banca che guadagna dell’1,64%. A fare da assist alle azioni contribuiscono le indiscrezioni stampa secondo cui l’istituto si starebbe preparando a dire addio al sistema duale.  

Tonica Unicredit in rialzo dell’1,91% grazie agli analisti di Banca Akros che hanno portato il giudizio a “accumulate” con target price a 18,8 euro.

Banche in rally a Piazza Affari. Vola BPER