Banche in denaro con ipotesi M&A. Corrono Unicredit e BPER

(Teleborsa) – Ottima giornata per il comparto bancario, sospinto ancora dai rumors che parlano di nuove aggregazioni, in una fase molto particolare per il consolidamento del settore.

Fra i migliori di oggi sul Listino si segnalato infatti Unicredit (+2,46%) e BPER (+2,64%), al centro di indiscrezioni su una possibile fusione fra i due Istituti.

Secondo Il Sole 24 Ore, Unicredit starebbe valutando anche la banca modenese, dopo Banca MPS e Banco BPM, e secondo le valutazioni di alcune banche d’affari alle prese con il dossier, la nuova realtà dovrebbe vantare un nucleo stabile di azionisti italiani del 10%, con la partecipazione delle Fondazioni ed Unipol in qualità di capofila, oltre che partner assicurativo al posto d Aviva.

Frattanto, fa bene oggi anche Banco BPM (+1,56%), mentre MPS cede l’127%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banche in denaro con ipotesi M&A. Corrono Unicredit e BPER