Banche, Fabi: su contratto risposte chiare o sarà mobilitazione

(Teleborsa) – “Si va verso una cabina di regia sulla digitalizzazione volta a definire due livelli di contrattazione, uno aziendale e uno nazionale: e questo è un risultato positivo. È venuto il momento, da parte di ABI, di mettere però da parte i tatticismi, perché vogliamo subito risposte chiare sui diversi argomenti della piattaforma a iniziare dalla parte economica, con la richiesta di 200 euro di aumento”.

Lo dichiara il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, aggiungendo che “nei prossimi incontri previsti a ottobre, saranno valutate le distanze e, se non ci saranno le condizioni per chiudere la vertenza, sarà mobilitazione e rottura”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banche, Fabi: su contratto risposte chiare o sarà mobilitazione