Banche, Draghi: “Crediti deteriorati in eccesso: questione che va affrontata”

(Teleborsa) – Mario Draghi spezza una lancia a favore del sistema bancario.

Dalla conferenza del Governatore della Banca Centrale Europea (BCE), in cui oltre ad assicurare che l’ Eurotower farà di tutto per sostenere l’economia, Draghi si è soffermato sul sistema bancario. 

Draghi ha assicurato il paracadute pubblico alle banche anche se in casi straordinari.

Molti i riferimenti di Draghi al sistema bancario. In risposta alle domande rivolte dai giornalisti presenti che hanno toccato il tema delle sofferenze bancarie, il numero uno della BCE ha detto che il problema dell’eccesso di crediti deteriorati in alcune banche europee “è una riforma molto importante” e “certamente” è una questione “che va affrontata. 

Per quanto riguarda l’ Italia, Draghi ha assicurato che “si può fare di più” per mettere a punto delle misure che rendano efficiente il mercato di smaltimento dei crediti deteriorati delle banche e per gestire “il retaggio” di Non Performing Loans (NPL) degli anni passati di crisi.

Dopo le affermazioni di Draghi i titoli del comparto bancario italiano, viaggiano sugli scudi.

In cima alla classifica troviamo Banco Popolare  che avanza del 3,79%, a seguire, Unicredit  +2,66%.

Banche, Draghi: “Crediti deteriorati in eccesso: questione che ...