Banche d’affari in rally. JP Morgan e Goldman Sachs corrono con riavvio buyback

(Teleborsa) – Protagoniste le banche d’affari a Wall Street, dopo che la Fed ha dato il via libera per sbloccare buyback e dividendi, congelati allo scoppio dell’emergenza sanitaria.

Si mette in luce JP Morgan con un’ottima performance del 3,08%, dopo l’annuncio che la big statunitense riavvierà nel primo trimestre il piano di buyback azionario da 30 miliardi di dollari. Se si analizza il grafico a breve, viene evidenziato un indebolimento delle quotazioni al test della resistenza 123,9 USD. Primo supporto visto a 120,8. Tecnicamente, si attende nel breve periodo, un’evoluzione in senso negativo della curva verso il bottom visto a 119,4.

Stessa impostazione per Goldman Sachs, che mostra un rialzo del 5,90%, che ha confermato la stessa decisione. Lo status tecnico di breve periodo di Goldman Sachs mette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva con prima area di resistenza individuata a quota 260,6 USD. Rischio di eventuale correzione fino al target 250,5. Le attese sono per un aumento della trendline rialzista verso l’area di resistenza 270,6.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banche d’affari in rally. JP Morgan e Goldman Sachs corrono con ...