Banche, banca centrale russa procede al salvataggio di B&N Bank

(Teleborsa) – La Banca centrale russa prosegue la sua opera di risanamento del settore bancario, avviando un nuovo salvataggio di un Istituto in difficoltà senza far ricorso alla procedura di bail-in a spese di stakeholder e creditori.

Si tratta di B&N Bank, dodicesima banca del paese per asset, che è stata posta in amministrazione controllata e verrà ricapitalizzata dal Fondo per il consolidamento del settore bancario. La banca centrale diverrà così il maggior azionista della banca specializzata in prestiti. 

Il salvataggio è stato richiesto dalla stessa banca per l’incapacità di gestire l’enorme ammontare di sofferenze. Il piano di risanamento riguarderà anche le sue affiliate e la controllata Rost Bank.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banche, banca centrale russa procede al salvataggio di B&N Ba...