Banche ancora protagoniste con spread ai nuovi minimi

(Teleborsa) – Ottima performance anche oggi a Piazza Affari per il comparto bancario che segue la scia rialzista registrata la vigilia.

A sostenere il benchmark contribuiscono i nuovi ribassi dello spread BTP/Bund, tornato ieri sotto la soglia psicologica dei 200 punti, dopo la decisione della Commissione europea di non avviare, per ora, una procedura contro l’Italia per eccesso di debito. Il differenziale tra titoli italiani e tedeschi al momento viaggia a 205 punti dopo essere sceso stamane fino al minimo intraday di 196 punti, con il rendimento del decennale italiano all’1,5% sui livelli più bassi da fine ottobre 2016.

Tra i player del settore, vola di oltre 3 punti percentuali Unicredit. Guadagnano più del 2% Banco BPM, UBI e Intesa Sanpaolo. Denaro inoltre su BPER.

Banche ancora protagoniste con spread ai nuovi minimi