Bancari sotto pressione a Piazza Affari

(Teleborsa) – Giornata no per i titoli bancari di Piazza Affari. Il settore rimane sotto pressione in attesa degli sviluppi sulle banche venete (Popolare di Vicenza e Veneto Banca).

Oggi, 26 maggio, i due istituti hanno riunito i rispettivi CdA in sede straordinaria. Scopo della riunione fare il punto della situazione sulle trattative per il salvataggio, mentre procede la trattativa procede per evitare il bail-in.

A Piazza Affari Intesa Sanpaolo mostra un calo del 2,18%. UBI Banca scivola del 2,22%. Sulla stessa scia, BPER che mostra un ribasso del 2,32% e Mediobanca  che scivola del 2,15%. In rosso Banco BPM  (1,99%) e Banca Mediolanum (-1,92%).

Bancari sotto pressione a Piazza Affari