Bancari sotto pressione a Piazza Affari

(Teleborsa) – Giornata no per i titoli bancari di Piazza Affari, gli investitori rimangono aguardare gli sviluppi della situazione politica.

I più forti ribassi si mostrano su BPER che si mostra in fondo al principale listino milanese con un -2,89%. Il titolo ritorna agli scambi dopo essere stato sospeso per eccesso di ribasso.

In apnea UBI Banca che arretra del 2,57%.

Tonfo di Banca Generali che mostra una caduta del 2,27%.

Seduta negativa per Banco BPM che mostra una perdita dell’1,95%. Più contenuti i ribassi di Intesa  che scivola dello 0,95%. Frazionale il calo di Unicredit che arretra dello 0,61%.

Bancari sotto pressione a Piazza Affari