Bancari al rialzo trainano il principale listino milanese

(Teleborsa) – Piazza Affari continua sulla strada degli acquisti in un’Europa che rimane più indietro. A trainare il principale listino milanese, i titoli del settore bancario. Corre Unicredit che mostra un rialzo del 2,55%. Il Gruppo ha smentito che vi siano indagini della BCE sull’operazione FINOl mentre Standard & Poor’s ha migliorato i rating della banca a ‘BBB’ a lungo termine e ad ‘A2’ a breve termine, l’outlook rimane stabile.

Stessa sorte per UBI Banca che mostra un progresso dell’1,56%, dopo aver annunciato che si perfezionato il contratto per la cessione del 100% del capitale di UBI Banca International S.A. Anche in questo caso l’Agenzia S&P ha confermato i rating di lungo e breve termine di UBI a BBB-/A-3 con Outlook Stabile. Le promozioni arrivano in seguito alla modifica della valutazione del debito della Repubblica Italiana del 27 ottobre scorso.
Svetta BPER  con un rialzo del 3,21%.

A dare una spinta anche le valutazioni incoraggianti di Credit Suisse sulle banche italiane. Con uno studio, gli analisti della banca svizzera si dicono “selettivamente costruttivi” sul settore.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bancari al rialzo trainano il principale listino milanese