Banca Sistema, collocata con successo la prima obbligazione senior

(Teleborsa) – Concluso con successo il collocamento della prima emissione obbligazionaria pubblica di Banca Sistema rivolta ad investitori istituzionali.

L’emissione, per un importo pari a 175 milioni di euro, senior unsecured, avrà una durata di 3 anni. L’obbligazione paga una cedola annuale fissa pari al 1,75% e ha un prezzo di emissione pari al 99,836%. Il regolamento è previsto per il 13 ottobre p.v.

Sono stati raccolti ordini da circa 50 investitori istituzionali. La componenete domestica della domanda risulta preponderante e composta in prevalenza da asset manager e banche. La forte componente di domanda riveniente da investitori di lungo termine ha permesso un aumento della dimensione dell’emissione inizialmente proposta di 150 milioni di euro e, contemporaneamente, una riduzione di 5 bps rispetto allo spread offerto all’annuncio.

L’obbligazione, non assistita da rating, era riservata ad investitori qualificati, con esclusione di offerta negli Stati Uniti d’America o in qualsiasi altro paese nel quale l’offerta o la vendita sia vietata ai sensi delle leggi applicabili, nonché ai soggetti ivi residenti o situati. Ne è prevista la quotazione presso il mercato regolamentato dell’Irish Stock Exchange e sull’ExtraMOT Pro gestito e organizzato da Borsa Italiana.

L’obiettivo dell’emissione è in linea con la strategia della banca di diversificazione delle proprie fonti di raccolta e di supporto alla crescita del core business.

Banca Sistema, collocata con successo la prima obbligazione senior
Banca Sistema, collocata con successo la prima obbligazione senio...