Banca Profilo, Rosa Cipriotti lascia CdA per differenze di vedute sulla governance

(Teleborsa) – Banca Profilo, società specializzata nei servizi di private banking e quotata sull’MTA di Borsa Italiana, ha reso noto che il consiglio di amministrazione ha oggi esaminato la lettera con la quale Rosa Cipriotti ha rassegnato le proprie dimissioni dal CdA una settimana fa.

Le dimissioni sono state motivate con differenze di vedute sulla corporate governance della banca e con critiche relative ai flussi informativi su operazioni con parti correlate e al processo di valutazione dell’indipendenza degli amministratori, sottolinea la banca in una nota.

Il CdA, all’unanimità e d’accordo con il Collegio Sindacale, “ha ritenuto tali improvvise critiche del tutto infondate e inutilmente polemiche a meno di due settimane dalla scadenza del Consiglio” e ha rilevato “che nel suo mandato triennale la dott.ssa Cipriotti ha fatto ininterrottamente parte, quale consigliere indipendente non esecutivo, del Comitato Nomine e del Comitato Controllo e Rischi senza mai esprimere voto contrario o di astensione in CdA”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Profilo, Rosa Cipriotti lascia CdA per differenze di vedute sull...