Banca Popolare Sondrio, si riaccende l’appeal speculativo

(Teleborsa) – Vigoroso rialzo per Banca Popolare di Sondrio, che passa di mano in forte guadagno, con un +3,65%.

Sulle azioni torna l’interesse degli investitori dopo che la Corte Costituzionale ha confermato la riforma delle banche popolari sulle trasformazioni in Spa riaprendo il capitolo delle aggregazioni. 

A livello comparativo su base settimanale, il trend dell’istituto di credito lombardo evidenzia un andamento più marcato rispetto alla trendline del FTSE Italia All-Share. Ciò dimostra la maggiore propensione all’acquisto da parte degli investitori verso Popolare di Sondrio rispetto all’indice.

Il contesto tecnico generale evidenzia implicazioni ribassiste in via di rafforzamento per Banca Popolare di Sondrio, con sollecitazioni negative tali da forzare i livelli verso l’area di supporto stimata a 3,205 Euro. Contrariamente alle attese, invece, sollecitazioni rialziste potrebbero spingere i prezzi fino a quota 3,375 dove staziona un importante livello di resistenza. Il dominio dei ribassisti alimenta attese negative per la prossima sessione con target potenziale posto a quota 3,113.

Banca Popolare Sondrio, si riaccende l’appeal speculativo