Banca Popolare Sondrio, assemblea approva bilancio e dividendo

(Teleborsa) – L’Assemblea degli azionisti di Banca Popolare di Sondrio ha approvato, con voto a larghissima maggioranza, la relazione degli amministratori sulla gestione, il bilancio al 31 dicembre 2020, chiuso con un utile netto di 75,045 milioni di euro, e il riparto dell’utile stesso, che prevede la distribuzione di un dividendo unitario lordo di 0,06 euro, cedola n. 42. Il pagamento, considerato che lo stacco
avverrà, secondo le vigenti disposizioni, il 24 maggio prossimo, decorrerà dal 26 maggio 2021. Il predetto utile netto è quindi destinato come segue: dividendo 27,203 milioni; riserve 47,542 milioni; fondo beneficenza 0,3 milioni.

Nominati per il triennio 2021-2023 cinque amministratori: l’Assemblea ha nominato amministratori i signori dott. prof. Alessandro Carretta (amministratore indipendente), Loretta Credaro, dott.ssa prof.ssa Donatella Depperu (amministratore indipendente), dott. prof. Adriano Propersi, tratti dalla “Lista n. 1”, e il p. ind. Luca Frigerio (amministratore indipendente), tratto dalla “Lista n. 2”.

Nomina dei sindaci effettivi e supplenti e del presidente del collegio sindacale per il triennio 2021-2023: l’Assemblea ha nominato i signori dott. Massimo De Buglio (sindaco effettivo), dott.ssa Laura Vitali (sindaco effettivo) e dott. Paolo Vido (sindaco supplente), tratti dalla “Lista n. 1”, e dott.ssa Serenella Rossano (che assume la carica di presidente del Collegio sindacale) e dott. Alessandro Mellarini (sindaco supplente) tratti dalla “Lista n. 2”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Popolare Sondrio, assemblea approva bilancio e dividendo