Banca Popolare di Vicenza proroga di 24 ore l’offerta

(Teleborsa) – Banca Popolare di Vicenza proroga di 24 ore l’offerta pubblica di sottoscrizione, finalizzata allo sbarco in Borsa dell’Istituto veneto. L’offerta sarebbe scaduta oggi, ma è stata prorogata sino alle ore 13 di domani 29 aprile, per consentire ai soci di aderire all’aumento di capitale necessario a risanare e rilanciare la banca. Conseguentemente anche la data di pagamento è stata rinviata al 4 maggio dal 3 maggio. 

Secondo voci, la proroga sarebbe stata chiesta per andare incontro ai soci della banca, dopo aver riscontrato in queste ore un’accelerazione della domanda, e per le misure cautelative ed i vincoli rigidi imposti dalla Consob per l’adesione, che avrebbero prodotto un allungamento dei tempi per la sottoscrizione.

La banca, infatti, ha dovuto rafforzare i presidi previsti dalla Mifid per garantire che non si verificassero comportamenti scorretti come nelle precedenti operazioni di ricapitalizzazione effettuate dal precedente management.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Popolare di Vicenza proroga di 24 ore l’offerta