Banca Popolare dell’Emilia Romagna si muove verso il basso

(Teleborsa) – Affonda sul mercato l’istituto di credito romagnolo, che soffre con un calo del 2,44%.

La tendenza ad una settimana di BPER è più fiacca rispetto all’andamento del FTSE MIB. Tale cedimento potrebbe innescare opportunità di vendita del titolo da parte del mercato.

L’esame di breve periodo della popolare classifica un rafforzamento della fase rialzista con immediata resistenza vista a 5,277 Euro e primo supporto individuato a 5,137. Tecnicamente ci si attende un ulteriore spunto rialzista della curva verso nuovi top stimati in area 5,417.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Popolare dell’Emilia Romagna si muove verso il basso