Banca Passadore, approvato bilancio 2019: utile in forte crescita

(Teleborsa) – Risultato record per Banca Passadore & C. che ha approvato il bilancio 2019, chiudendo con un utile netto a 27 milioni di euro, pari al +61,6%.

In crescita anche la raccolta diretta a 3.072 milioni (+8,4%), mentre gli impieghi sono pari a 1.785 milioni (+4,9%): per i depositi titoli il totale è di 4.781 milioni (+2,1%). Il totale delle masse amministrate sale così a 7 miliardi e 853 milioni, determinando un indice di redditività (RoE) pari al 13,7%.

L’istituto ha sottolineato che la forte crescita dell’utile netto è in gran parte dovuto ad operazioni straordinarie sul portafoglio titoli di proprietà ma che, anche al netto di tale operatività non ricorrente, l’utile ordinario risulta comunque superiore di oltre il 10% rispetto ai massimi del 2018.

L’Assemblea degli azionisti ha approvato un riparto dell’utile che prevede significativi accantonamenti a riserva e un dividendo di 0,35 euro per azione (+16,7% rispetto all’anno precedente) che, in ottemperanza alle raccomandazioni di Banca d’Italia per l’emergenza Covid, è stato per il momento accantonato in una specifica posta patrimoniale.

Il rapporto crediti deteriorati sul totale dei crediti scende al 1,96%, senza che la Banca abbia mai effettuato alcuna cessione di NPL. Il coefficiente patrimoniale “CET 1 ratio” è pari al 13,3%, ampiamente superiore al corrispondente coefficiente di capitale richiesto da Bankitalia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Passadore, approvato bilancio 2019: utile in forte crescita