Banca Mediolanum, requisiti capitale molto superiori ai minimi

(Teleborsa) – Banca d’Italia – Dipartimento Vigilanza Bancaria e Finanziaria – ha comunicato i limiti minimi di capitalizzazione per il Gruppo Bancario Mediolanum, ad esito del periodico processo di revisione e di valutazione prudenziale (SREP). Tali requisiti patrimoniali – spiega una nota – sono vincolanti a partire dal 01/01/2019.

I requisiti patrimoniali specifici attribuiti al Gruppo Bancario Mediolanum sono: CET1 Ratio al 7,77%, Tier 1 Ratio al 9,54%, Total Capital Ratio all’11,88%.

Il Common Equity Tier 1 Ratio al 30 settembre 2018 era pari al 14,6%. Il CET 1 pro-forma, in virtù delle modifiche apportate nel luglio scorso alle logiche di gestione della tesoreria, era del 20,2%. Entrambi i valori risultano superiori ai requisiti minimi richiesti.

Banca Mediolanum, requisiti capitale molto superiori ai minimi