Banca Mediolanum, assemblea nomina Ennio Doris presidente onorario

(Teleborsa) – L’assemblea degli azionisti di Banca Mediolanum, dopo aver approvato le modifiche statutarie in merito alla previsione della figura del presidente onorario, ha nominato il fondatore Ennio Doris alla carica di presidente onorario della banca a tempo indeterminato. La proposta era arrivata dal CdA dopo la decisione dello stesso Ennio Doris di dimettersi dalla carica di presidente. L’incarico, per espressa volontà del fondatore, è a titolo gratuito, sottolinea la società in una nota.

I soci ha anche nominato, a integrazione del CdA attualmente in carica, Paolo Gibello consigliere di amministrazione fino all’approvazione del bilancio 2023. Gibello era stato il primo candidato non eletto della lista di maggioranza (quella della famiglia Doris).

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Mediolanum, assemblea nomina Ennio Doris presidente onorario