Banca Ifis sostiene l’Adriano Panatta Raquet Club

(Teleborsa) – Un grande progetto di ristrutturazione che restituirà dopo tanti anni un importante impianto sportivo alla citta` di Treviso. Sostenuto da Banca Ifis, nelle prossime settimane prenderà il via il nuovo progetto sportivo del campione del tennis Adriano Panatta che, al fianco di Philippe Donnet, con la societa` A&P International ha rilevato l’ex Sporting Club di via Medaglie D’oro a Treviso per dar vita a un piano di riqualificazione con la nascita dell’Adriano Panatta Raquet Club.

Questa mattina presenti alla conferenza stampa di lancio dell’iniziativa a Treviso, a Ca’ Sugana, il campione Adriano Panatta, l’amministratore delegato di Banca Ifis Luciano Colombini e il sindaco di Treviso Mario Conte. Il nuovo Adriano Panatta Raquet Club sorgera` su un’area di tre ettari e mezzo, nelle immediate vicinanze del centro storico. “Si tratta – spiega Banca Ifis in una nota – di un grande progetto di ristrutturazione di un importante impianto sportivo da restituire, dopo tanti anni, alla citta` di Treviso”. Banca Ifis ne sosterra` la realizzazione con l’erogazione di un finanziamento a medio lungo termine.

“Finalmente si parte con il progetto e con i cantieri – ha affermato Panatta – speriamo di essere pronti per il prossimo settembre per l’avvio dei corsi e delle diverse attivita` sportive. Il tennis e` divertimento, armonia, una sintesi tra preparazione fisica e mentale e voglio dare il mio contributo, condividere la mia filosofia di gioco, l’esperienza non solo la tecnica, il saper divertirsi piu` che la tensione al risultato. Ma l’Adriano Panatta Raquet Club sara` molto di piu`: un luogo per tutta la citta`, aperto e sostenibile, immerso in un parco verde che comprendera` scuola di tennis per bambini e adulti con 8 campi da tennis, di cui sei coperti, 4 campi da gioco per il paddle aperti e 3 coperti, due palestre per l’attivita` fisica con vari spogliatoi, una SPA di 450 metri quadrati, una nuova Club House con ristorante, bar e piscina”.

“Banca Ifis e` felice di sostenere il sogno e l’investimento di un campione come Adriano Panatta, icona del tennis italiano e giocatore simbolo per moltissime generazioni – ha commentato Colombini –. Il nuovo Raquet Club e` un progetto di riqualificazione sportiva che andra` a beneficio di una intera collettivita` e che ci porta, come Banca, ancora una volta, a condividerne obiettivi e valori. I nostri obiettivi sono: sostenere i progetti imprenditoriali di qualita` e i territori, favorendone lo sviluppo anche sociale. I valori che ci contraddistinguono sono quelli positivi e genuini che appartengono al mondo dello sport; e siamo certi che questo luogo diventera` uno spazio di lealta` e amicizia, una scuola di formazione e crescita”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Ifis sostiene l’Adriano Panatta Raquet Club