Banca Ifis dona gli arredi degli ex uffici di Milano a dodici onlus

(Teleborsa) – Banca Ifis ha donato oltre cinquecento tra arredi, mobili e macchinari d’ufficio a dodici diversi enti e fondazioni impegnati nel supporto delle fasce più fragili della popolazione, promuovendo progetti di sviluppo in ambito educativo, sanitario e sociale, in Italia e all’estero.

La donazione, realizzata grazie a Banco Building (organizzazione di volontariato con esperienza decennale nel recupero di materiali non deperibili), consentirà di dare una seconda vita sociale agli arredi degli ex uffici di Banca Ifis collocati nell’immobile di Corso Venezia, in vista del trasferimento nella nuova sede milanese di via Borghetto.

“Con questa donazione vogliamo dare il nostro contributo a tutti i volontari che ogni giorno operano per sostenere le categorie sociali più deboli, oggi ancor più duramente colpite dalla situazione di pandemia – ha commentato Alberto Staccione, direttore generale di Banca Ifis – La responsabilità sociale d’impresa caratterizza il nostro modo di operare: una scelta che si realizza attraverso iniziative concrete sul territorio”.

“Riceviamo continue richieste di materiali, il nostro punto di forza è creare il contatto e costruire ponti soldali – spiega Silvio Pasero, presidente di Banco Building – Grazie a una rete di volontari gestiamo la filiera solidale del recupero, garantendo la tracciabilità permanente e continua della destinazione e uso dei prodotti donati”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Ifis dona gli arredi degli ex uffici di Milano a dodici onlus