Banca IFIS conclude nuove operazioni sugli NPL

(Teleborsa) – Banca IFIS ha concluso un’operazione di acquisto di crediti deteriorati ed alcune vendite di code di portafogli nel settore dei non-performing loans (NPL).

L’acquisto è relativo ad un portafoglio di crediti consumer unsecured per un valore nominale di circa 44 milioni di euro, corrispondenti ad oltre 6.800 posizioni, ed è stato ceduto a Banca IFIS da una delle principali società di credito al consumo italiane.

Il portafoglio è composto principalmente da prestiti personali (88%), prestiti auto (10%) e per la parte restante da prestiti finalizzati.

L’istituto ha inoltre firmato un accordo per la vendita, in un’unica soluzione, delle code di quattro portafogli di non-performing loans consumer acquisiti nel tempo per un valore nominale complessivo di circa 152 milioni di euro, corrispondenti ad oltre 32.780 posizioni. Il portafoglio è composto principalmente da carte di credito (60%) e da prestiti personali (28%). L’operazione è stata definita con un primario operatore nazionale nel settore del credit management.

Il totale dei crediti NPL gestiti da Banca IFIS ammonta a 12,4 miliardi di euro corrispondenti a 1 milione e 480 mila posizioni.

Banca IFIS conclude nuove operazioni sugli NPL