Banca IFIS compra un portafoglio di crediti deteriorati per 450 milioni

(Teleborsa) – Continua anche nel primo trimestre 2016 l’attività di acquisto di Banca IFIS nel settore del credito al consumo domestico dei Non Performing Loans.

L’istituto bancario ha infatti acquistato, in due distinte operazioni, crediti per un valore nominale complessivo di circa 450 milioni di euro, che corrispondono a circa 50mila posizioni.

La prima operazione è relativa ad un portafoglio del valore nominale complessivo di oltre 240 milioni di euro, ceduto da Deutsche Bank. Ad esso corrispondono più di 35 mila posizioni, composte principalmente da prestiti personali, con un ticket medio di circa 7 mila euro.

La seconda operazione è stata finalizzata con una società dedicata alle attività di factoring e NPL management ed è relativa ad un portafoglio del valore nominale di oltre 208 milioni di euro, composto da più di 13 mila posizioni, riferibili principalmente a prestiti personali. Il ticket medio è di circa 15 mila euro.

Banca IFIS compra un portafoglio di crediti deteriorati per 450 m...