Banca Ifis chiude il primo deal di senior financing e acquista crediti NPL

(Teleborsa) – Banca Ifis ha concluso oggi il suo primo intervento di senior financing nell’ambito dei crediti deteriorati (non performing loans, o NPL).

L’operazione, spiega l’Istituto in una nota, è relativa al finanziamento di un portafoglio di crediti non-performing secured (mutui ipotecari) originati da un gruppo bancario italiano e acquisiti, tramite una società di cartolarizzazione, da L.P., società associata a Cerberus Capital Management. Il deal, che ha comportato un investimento di 26 milioni di euro.

La banca ha inoltre acquistato 3 portafogli di credito non-performing/performing per un valore nominale complessivo di oltre 1,7 miliardi di euro.

Sempre oggi Fitch Rating ha assegnato il giudizio di rating a lungo termine (Long-term Issuer Default Rating, IDR) pari a ‘BB+’, outlook stabile.

Banca Ifis chiude il primo deal di senior financing e acquista crediti NPL
Banca Ifis chiude il primo deal di senior financing e acquista crediti...