Banca Generali, utile quasi raddoppiato nel terzo trimestre

(Teleborsa) – Banca Generali ha archiviato il terzo trimestre dell’anno con un utile netto in aumento del 97% a 51,3 milioni (profitti nei 9 mesi pari a 118,6 milioni).

L’utile netto nel terzo trimestre è quasi raddoppiato rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, registrando il secondo miglior risultato di sempre nella storia della banca.

La raccolta netta a fine ottobre si è attestata a 4,487 miliardi (+31%), sostanzialmente prossimo al valore realizzato nel corso dell’intero 2015 e pari a 4,6 miliardi.

Le masse gestite e amministrate al 30 settembre 2016 hanno registrato un incremento del 15% su base annuale a 45,3 miliardi e del 9% da inizio anno. 

Il Direttore Generale di Banca Generali, Gian Maria Mossa, ha commentato: “In un clima di incertezza sui mercati e con alle spalle un’importante riorganizzazione nella banca durante i mesi estivi, abbiamo registrato il secondo miglior trimestre di sempre, nuovi picchi di raccolta e dato impulso ai servizi esclusivi legati alla protezione dei patrimoni per i clienti. Nonostante le incognite all’orizzonte legate alle scadenze politiche guardiamo con grande fiducia alle sfide e agli obiettivi per i prossimi mesi”.

Banca Generali, utile quasi raddoppiato nel terzo trimestre