Banca Generali, CdA approva bilancio 2020. Dividendo di 3,3 euro

(Teleborsa) – Il consiglio di amministrazione di Banca Generali ha approvato il bilancio 2020, i cui dati erano stati diffusi lo scorso 10 febbraio. Confermato l’utile netto consolidato si conferma a 274,9 milioni di euro (+1%), il risultato migliore di sempre, nonostante la pandemia da Covid-19.

Le masse totali hanno raggiunto un nuovo massimo assoluto a 74,5 miliardi di euro, con il rilevante contributo di una raccolta netta di 5,9 miliardi. Il margine di intermediazione è aumentato a 617,6 milioni, grazie all’incremento del margine finanziario e delle commissioni ricorrenti.

I ratio patrimoniali consolidati di fine periodo sono stati calcolati al netto della proposta di distribuire 3,30 euro per azione e si attestano al 17,1% a livello di CET1 e al 18,4% a livello di Total Capital Ratio, su livelli superiori ai requisiti richiesti dalle autorità bancarie. Banca Generali precisa che la distribuzione del dividendo di 3,3 euro per azione comporta una riduzione di 10,5 punti percentuali dei ratio patrimoniali di fine 2020.

La distribuzione del dividendo, se approvata dall’assemblea del 22 aprile, avverrà con le seguenti modalità: 2,70 euro per azione nella finestra temporale dal 15 ottobre al 31 dicembre 2021 e 0,60 euro per azione nella finestra temporale dal 15 gennaio al 31 marzo 2022.

L’assemblea ordinaria sarà chiamata a deliberare, oltre che sull’approvazione del bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2020 e relativa destinazione dell’utile di esercizio, anche sul rinnovo degli organi sociali e la determinazione del relativo compenso per gli esercizi 2021, 2022 e 2023, sulle politiche di remunerazione, su un Piano di Long-Term Incentive di Banca Generali, su un piano di fidelizzazione della rete per l’esercizio 2021, sul sistema di incentivazione basato su strumenti finanziari, sull’autorizzazione all’acquisto di azioni proprie.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Generali, CdA approva bilancio 2020. Dividendo di 3,3 euro