Banca Finnat ammessa al mercato ICE Futures Europe

(Teleborsa) – Banca Finnat è stata ammessa dal mercato ICE Futures Europe in qualità di General Participant per i servizi di trading e per quelli
di clearing diretto sul sistema di compensazione ICE Clear Europe.

Questa nuova membership di Banca Finnat – oltre a rafforzare il suo ruolo di intermediario sui principali mercati – costituisce un ulteriore importante passo di un processo di innovazione di cui si è resa da tempo protagonista, guardando al settore dello scambio di quote di emissione (EU ETS), il principale strumento adottato dall’Unione europea, in attuazione del Protocollo di Kyoto, per ridurre le emissioni di gas a effetto serra nei settori energivori. Sin dal 2013, infatti, Banca Finnat, dopo essersi iscritta al Registro Europeo delle Emissioni all’interno del sistema ETS ha avviato l’operatività di un desk dedicato ai certificati CO2.

Ora, con l’adesione diretta al mercato ICE, si amplia ulteriormente la gamma dei servizi rivolti tanto ai clienti di tipo industriale quanto ad altri intermediari che ne raccolgono gli ordini ma che in seguito, per eseguirli sul mercato, hanno bisogno di avvalersi di un negoziatore ammesso a ICE.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Finnat ammessa al mercato ICE Futures Europe