Banca Etruria, in corso indagini sul collocamento. Vegas: “non sono preoccupato”

(Teleborsa) – Non è affatto preoccupato il presidente della Consob, Giuseppe Vegas, per le indagini che la Procura di Arezzo sta svolgendo nei confronti di Banca Etruria. “Abbiamo fatto il nostro dovere, stiamo verificando ciò che è successo in fase di collocamento” delle obbligazioni subordinate, ha dichiarato il numero uno dell’autorità di vigilanza della borsa, non escludendo “sanzioni nei confronti della banca”.

“La Consob – ha detto ancora Vegas – ha sempre avuto la massima collaborazione con le Procure e la Guardia di Finanza, è giusto che raccolga tutto ciò che deve”. “Il problema vero sta nel collocamento. I prospetti hanno numerose criticità e noi abbiamo messo in campo diverse iniziative, ma il problema non è il prospetto in se ma come vengono collocati i titoli”, ha concluso Vegas.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Etruria, in corso indagini sul collocamento. Vegas: “non s...