Banca d’Italia e ABI firmano un accordo per rafforzare la sicurezza informatica

(Teleborsa) – La Banca d’Italia, l’Associazione bancaria italiana e il Consorzio ABI Lab annunciano la nasciya di CERTFin. Si tratta di un nuovo organismo basato sul principio della cooperazione tra pubblico e privato che avrà il compito di raccogliere dati, indicazioni e segnalazioni e analizzare tutti i fenomeni connessi all’universo della cybersecurity, consentendo l’efficiente scambio di informazioni tra gli operatori bancari e finanziari attivi in Italia e, allo stesso tempo, offrendo loro una serie di strumenti e servizi utili per rafforzare ulteriormente i presidi di sicurezza.

L’obiettivo è garantire una sempre maggiore sicurezza degli operatori del mondo bancario e finanziario italiano e dei servizi digitali offerti a famiglie, imprese e Pubblica Amministrazione.
L’accordo – sottoscritto dal Direttore generale della Banca d’Italia, Salvatore Rossi, dal Direttore generale dell’ABI , Giovanni Sabatini e dal Presidente di ABI Lab, Pierfrancesco Gaggi – prevede la realizzazione di un CERT (Computer Emergency Response Team), ossia di una struttura altamente specializzata, dedicata al settore finanziario italiano, che avrà l’obiettivo di prevenire e contrastare le minacce informatiche legate allo sviluppo delle nuove tecnologie e dell’economia digitale.

Banca d’Italia e ABI firmano un accordo per rafforzare la sicurezza&...