Banca Carige, nominato il nuovo CdA. Pietro Modiano Presidente

(Teleborsa) – E’ ufficialmente nato il nuovo Board di Banca Carige. L’Assemblea degli azionisti dell’Istituto ligure, apertasi questa mattina, ha infatti nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione, composto da 11 consiglieri.

La lista di Malacalza Investimenti, che ha una partecipazione del 27,55% nell’Istituto ligure, ha ottenuto sette poltrone, quella del patto guidato da Raffaele Mincione (9,99% del capitale sociale dopo il pronunciamento del Tribunale di Genova) ne ha ottenute tre mentre ad Assogestioni va un rappresentante.

Il nuovo Presidente di Carige, proclamato durante l’assemblea, è Pietro Modiano mentre il vice presidente è Lucrezia Reichlin.

Questi, in ordine di quozienti di voti raccolti, i componenti del nuovo Board: Pietro Modiano (lista Malacalza), Raffaele Mincione, Lucrezia Reichlin, Fabio Innocenzi, Giulio Gallazzi, Bruno Pavesi, Sefano Lunardi, Salvatore Bragantini, Luisa Marina Pasotti, Francesca Balzani e Lucia Calvosa. Quest’ultima è in realtà risultata la dodicesima eletta ma è stata “recuperata” in virtù delle norme sulle quote rosa, al posto di Angelo Busani, che era risultato l’undicesimo eletto.

Nel dettaglio la lista Malacalza ha totalizzato il 52,58% del capitale presente (30,55% sul totale), quella del patto guidato da Mincione il 28,86% dei presenti (16,77% del capitale totale), quella di alcuni fondi aderenti a Assogestioni il 15,24% del capitale presente (8,85% del totale), mentre la quarta lista ha ottenuto appena il 3,10% del capitale presente (1,8% del totale).

Banca Carige, nominato il nuovo CdA. Pietro Modiano Presidente