Banca Carige, FITD valuterà seconda proposta Apollo entro due settimane

(Teleborsa) – Il caso Carige resta in stand by in attesa delle decisioni del Fondo interbancario di tutela dei depositi (FITD) sulla seconda proposta avanzata dal fondo americano Apollo management.

Il Fondo aveva già bocciato la prima proposta avanzata da Apollo, confermando l’intenzione di intervenire in tempi brevi con la partecipazione degli attuali azionisti e partner pubblici o privati. Poi, è arrivata una seconda proposta di Apollo, che il FITD conta di valutare entro le prossime due settimane.

Secondo Il Sole 24 Ore, il Fondo interbancario starebbe valutando la compartecipazione di privati, fra cui le banche che aderiscono al FITD e a Schema Volontario, ed alcuni soggetti pubblici, quali Mediocredito Centrale-Banca del Mezzogiorno e Credito Sportivo.

Frattanto, fonti qualificate avrebbero indicato che l’aumento di capitale sollecitato dalla BCE, che era indicato originariamente in 630 milioni e poi in 720 milioni con il piano Blackrock, potrebbe ora arrivare a 800 milioni di euro. L’aumento previsto dai Malacalza all’assemblea di dicembre era di 400 milioni.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Carige, FITD valuterà seconda proposta Apollo entro due settima...