Banca Carige fa causa agli ex vertici e al gruppo Apollo

(Teleborsa) – Alla fine Banca Carige ha deciso di far causa agli ex vertici della società ed al gruppo Apollo per i danni causati dalla vendita delle assicurazioni.

Il Cda ha deliberato di agire in giudizio nei confronti dell’ex presidente Cesare Castelbarco Albani, dell’ex Ad Piero Montani e di alcune società del Gruppo Apollo per “ottenere il risarcimento dei danni conseguenti alla cessione delle partecipazioni di Carige nelle compagnie di assicurazione e ad altri comportamenti successivamente tenuti dai soggetti del suddetto gruppo”.

La decisione è stata assunta per “tutelare gli interessi della società e di tutti i suoi stakeholder, in primis le migliaia di azionisti”, dopo che l’analisi delle cause che portarono alla crisi patrimoniale ha messo in luce le manchevolezze del vecchio management. All’epoca Bankitalia aveva fatto delle notazioni all’Istituto genovese, chiedendo una serie di cose, inclusa la vendita delle assicurazioni ed il rinnovo del management. La prima è stata effettuata, il secondo no.

L’analisi effettuata dai nuovi amministratori servirà anche per il nuovo piano industriale 2016-2019 che – si assicura – sarà sottoposto all’approvazione del Cda entro il mese.

Il titolo Carige oggi viaggia in rialzo dello 0,53% alla borsa di Milano, la cui performance è mediamente migliore.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca Carige fa causa agli ex vertici e al gruppo Apollo