Babylon, quotazione a Wall Street tramite fusione con SPAC

(Teleborsa) – Babylon, startup britannica che fornisce appuntamenti medici via video e diagnosi basate sull’intelligenza artificiale, si quoterà sul Nasdaq tramite la fusione con la SPAC Alkuri Global Acquisition. Alla chiusura della transazione, la società combinata opererà come Babylon e negozierà a Wall Street con il nuovo simbolo “BBLN”. L’operazione riflette un valore di equity pro forma iniziale di circa 4,2 miliardi di dollari e dovrebbe concludersi nella seconda metà del 2021.

Babylon ha registrato 79 milioni di dollari di entrate nel 2020, in aumento del 394% su base annua, e prevede che quest’anno salirà a 321 milioni di dollari. Alkuri Global Acquisition è guidata da Rich Williams, ex CEO di Groupon.

“Abbiamo fondato Babylon su una convinzione fondamentale, che è possibile rendere l’assistenza sanitaria di qualità accessibile e conveniente per ogni persona sulla terra combinando le ultime tecnologie e le migliori competenze mediche – ha commentato Ali Parsa, fondatore e CEO di Babylon – Diventare una public company è solo un altro passo nel nostro viaggio. Siamo all’inizio del nostro lavoro per re-immaginare il nostro settore e per renderlo digital-first”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Babylon, quotazione a Wall Street tramite fusione con SPAC