Azioni SAVE: revoca contrattazione dal 23 ottobre

(Teleborsa) – Le azioni SAVE saranno sospese dalle contrattazioni nelle sedute del 19 e del 20 ottobre e saranno invece revocate dalla quotazione a partire dal 23 ottobre. E’ quanto si legge in una nota del veicolo Agorà Investimenti in cui vengono ufficializzati i risultati definitivi dell’offerta pubblica d’acquisto che ha portato l’offerente (Enrico Marchi e i fondi Deutsche Asset Management e Infravia Capital Partners) a detenere il 96,37% del capitale (97,56% se si considerano anche le azioni proprie), tenendo conto di quanto raccolto in sede di OPA e di quanto già detenuto anche attraverso acquisti al di fuori dell’offerta.

Agorà riacquisterà le azioni residue in circolazione, che sono pari al 2,44% del capitale sociale, per un controvalore complessivo di 28,3 milioni. 

L’OPA ha portato a un investimento di 401,8 milioni di euro.

Azioni SAVE: revoca contrattazione dal 23 ottobre
Azioni SAVE: revoca contrattazione dal 23 ottobre