Azimut sprofonda dopo la trimestrale

(Teleborsa) – Utili e ricavi in calo per Azimut nel primo trimestre del 2016. La società del risparmio gestito ha archiviato i primi tre mesi del nuovo anno con un risultato netto pari a 20,3 mln di euro, in diminuzione dai 127,8 milioni di euro dello stesso periodo dello scorso anno.

“Dato il quadro di riferimento affrontato, e l’esperienza vissuta in situazioni simili passate, non abbiamo timori per il prosieguo dell’anno”, ha dichiarato il presidente e AD Pietro Giuliani indicando nell’accelerazione della raccolta di aprile “un importante segnale di fiducia per i mesi a venire”.

Le novità non entusiasmano gli investitori: -7,30% il titolo a Piazza Affari.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Azimut sprofonda dopo la trimestrale