Azimut scivola sulla bocciatura di Deutsche Bank

(Teleborsa) – Perde terreno a Piazza Affari il titolo Azimut, che presenta una flessione dell’1,67% dopo la doccia fredda di Deutsche Bank. Gli esperti della banca hanno tagliato il giudizio a hold da buy.

Intanto Pietro Giuliani, Presidente e Amministratore Delegato dell’azienda del risparmio gestito ha ribadito che Azimut non è in vendita. “E se qualcuno pensa a un’OPA ostile, si accomodi: in sei mesi avremo fatto una nuova Azimut”.

Su un’eventuale acquisizione, Giuliani ha detto a Repubblica: “premesso che non mi risulta che Banca Generali sia in vendita, come ho sempre detto se ci fossero dossier li studierei con attenzione. Certo, in generale società con gestioni concentrate su Italia ed Europa non sono molto interessanti”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Azimut scivola sulla bocciatura di Deutsche Bank