Azimut, la raccolta registra un nuovo record nel 2015

(Teleborsa) – “Con il dato di dicembre chiudiamo un anno eccezionale, caratterizzato dal miglior risultato di sempre in termini di raccolta netta
(6,7 miliardi di euro)  ed una forte crescita delle masse (+22% da inizio 2015)”, così Pietro Giuliani, Presidente e CEO del Gruppo Azimut ha commentato i risultati 2015.
“Guardiamo quindi con fiducia all’inizio del nuovo anno,  convinti che la strategia più indicata per affrontare i mercati, in questo periodo particolarmente volatili e incerti, sia affidarsi a professionisti esperti e qualificati.”, ha aggiunto il top manager.

Il Gruppo Azimut ha registrato nel mese di dicembre 2015 una raccolta netta positiva per 597 milioni di euro, portando così il risultato dell’intero anno a raggiungere 6,7 miliardi. Il dato di raccolta ha beneficiato del consolidamento di Harvest Wealth, la sesta società di consulenza finanziaria in Australia che entra a far parte di AZ NGA. Al netto del consolidamento delle masse amministrate da quest’ultima, il Gruppo Azimut ha comunque conseguito nel mese di dicembre una raccolta netta positiva di circa 490 milioni. Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine dicembre a 36,7 miliardi, +22% da inizio anno, di cui 31,2 miliardi fanno riferimento alle masse gestite.

Poco mosso il titolo a Piazza Affari.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Azimut, la raccolta registra un nuovo record nel 2015