Avvio prudente per la Borsa di New York

(Teleborsa) – Partenza cauta per la borsa di Wall Street, all’indomani di nuovi record, con il mercato che guarda all’approvazione di un piano di aiuti all’economia americana.

Povera l’agenda macroeconomica, prima dell’avvio del mercato sono stati pubblicati i dati sul deficit commerciale, cresciuto ma meno delle attese degli analisti. Tra poco è atteso un aggiornamento sul Leading indicator.

Sulle prime rilevazioni, il Dow Jones è sostanzialmente stabile e si posiziona su 30.301 punti; sulla stessa linea l’S&P-500 viaggia a 3.720 punti. Sulla parità il Nasdaq 100 (+0,01%); sulla stessa tendenza, senza direzione l’S&P 100 (-0,14%).

Nell’S&P 500, non si salva alcun comparto.

Tra i protagonisti del Dow Jones, DOW (+3,01%), McDonald’s (+0,88%), Boeing (+0,84%) e Travelers Company (+0,67%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su 3M, che prosegue le contrattazioni a -0,75%.

Si muove sotto la parità Goldman Sachs, evidenziando un decremento dello 0,59%.

Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Tesla Motors (+3,62%), Mylan (+1,96%), Altera (+1,26%) e Autodesk (+1,26%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Discovery, che ottiene -3,48%.

Crolla Discovery, con una flessione del 3,16%.

Vendite a piene mani su Moderna, che soffre un decremento del 3,08%.

In rosso Dish Network, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,66%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Avvio prudente per la Borsa di New York