Avvio debole per Wall Street

(Teleborsa) – Avvio di seduta piatto per la Borsa di New York. I principali indici statunitensi sostano in linea con la parità, con il Dow Jones che si attesta a 24.093,49 punti in calo dello 0,06%; sulla stessa linea lo S&P-500, che continua la giornata a 2.701,05 punti. Variazione lievemente negativa anche per il Nasdaq 100 (-0,11%) e l’S&P 100 (-0,07%).

Giornata importante sul fronte macroeconomico. A scoraggiare i mercati, rivistoal ribasso e sotto attese il dato sul PIL degli Stati Uniti, mentre sono risultate in aumento le richieste di sussidi alla disoccupazione.

In buona evidenza nell’S&P 500 i comparti Telecomunicazioni (+0,47%) e Utilities (+0,44%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto Sanitario, che riporta una flessione di -0,51%.

Al top tra i giganti di Wall Street, Coca Cola (+1,23%), Merck & Co (+0,94%), IBM (+0,75%) e Visa (+0,63%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Caterpillar, che ottiene -0,79%, e United Health che mostra una limatura dell’1,54%.

Al top sul Nasdaq National, si posizionano Tesla (+2,64%), Shire (+2,06%), e Activision Blizzard (+1,74%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Walgreens Boots Alliance, che avvia la seduta con un drammatico -9,82%.

Male anche  Express Scripts, che registra un importante calo del 4,61%.

Si concentrano le vendite su Henry Schein, che soffre un calo dell’1,92%.

Avvio debole per Wall Street