Avvio con fiducia per le borse europee. Occhi puntati sul job report

(Teleborsa) – Avvio positivo per i mercati finanziari del Vecchio Continente. Gli acquisti diffusi interessano anche Piazza Affari, che si muove sulla stessa onda rialzista degli altri listini di Eurolandia.

Gli investitori, in questo avvio di giornata, non sembrano avere accusato il colpo della Cina, dove il settore servizi continua a perdere colpi.

Occhi puntati sul tasso di disoccupazione americano che verrà svelato oggi pomeriggio, prima dell’ avvio di Wall Street.

Nessuna variazione significativa per l’Euro / Dollaro USA, che scambia sui valori della vigilia a 1,115. Sostanzialmente stabile l’oro, che continua la sessione sui livelli della vigilia a quota 1.212,4 dollari l’oncia. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,18%.

Tra gli indici di Eurolandia, piccoli passi in avanti per Francoforte, che segna un incremento marginale dello 0,20%, giornata moderatamente positiva per Londra, che sale di un frazionale +0,67%, e seduta senza slancio per Parigi, che riflette un moderato aumento dello 0,13%.

Lieve aumento per la Borsa Milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,20% , bloccando così la scia ribassista sostenuta da tre cali consecutivi, che ha preso il via martedì scorso; sulla stessa linea, piccolo scatto in avanti per il FTSE Italia All-Share, che arriva a 19.553 punti. 

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Banca MPS (+1,23%), Tenaris (+1,12%), STMicroelectronics (+1,12%) e Banca Popolare di Milano (+0,97%) che ha definito le condizioni dell’aumento di capitale.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Finmeccanica, che cede lo 0,67%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Avvio con fiducia per le borse europee. Occhi puntati sul job report