Aviva corre a Londra grazie ai conti e al rialzo della cedola

(Teleborsa) – Ottima performance per Aviva, che scambia in rialzo del 4,22%, complici gli ottimi risultati di bilancio. La comapgnia assicurativa britannica ha annunciato un utile operativo in crescita del 20% a 2,67 miliardi di sterline, mentre il risultato netto è sceso a 918 milioni a causa di voci non ricorrenti. IL valore dei nuovi affari è salito del 24% a 1,19 miliardi. Aumentato dle 15% il dividendo, che si attesta a 14,05 pence.

Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello del FTSE 100. Al momento, quindi, l’appeal degli investitori è rivolto con più decisione a Aviva rispetto all’indice di riferimento.

Lo scenario di medio periodo è sempre connotato positivamente, mentre la struttura di breve periodo mostra qualche cedimento, letto dai relativi indicatori, per l’opposizione della resistenza stimata a quota 482,6 centesimi di sterlina (GBX). Funzionale il controllo della situazione di breve offerta dai supporti a 472,7. E’ concreta la possibilità di una continuazione della fase correttiva verso quota 466,3.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Aviva corre a Londra grazie ai conti e al rialzo della cedola
Aviva corre a Londra grazie ai conti e al rialzo della cedola