Avio, EBITDA in crescita nel 1° trimestre

(Teleborsa) – Avio chiude il 1° trimestre con ricavi per 80 milioni di Euro, in linea con il corrispondente trimestre dell’esercizio precedente.

L’EBITDA Reported, pari a 7,2 milioni di Euro, mostra una crescita del 3,9% rispetto al primo trimestre 2019, grazie alla stabilizzazione dei costi di struttura e a dispetto delle donazioni effettuate a seguito dell’emergenza Covid-19 (0,5 milioni Euro). L’EBIT Reported è stabile a 3,1 milioni di euro ed incorpora l’aumento degli ammortamenti relativi agli investimenti sostenuti negli anni scorsi.

La Cassa Netta, pari a +42,1 milioni di euro, riflette l’andamento tipico del ciclo finanziario nel corso dell’esercizio.

Nel corso del primo trimestre, la società di Colleferro arriva nel settore aerospaziale, ha realizzato con successo 2 lanci di Ariane 5 (VA251 e VA252 rispettivamente a gennaio e febbraio). Il lancio di Vega VV16, equipaggiato con SSMS e più di 50 satelliti a bordo, è stato integrato sulla rampa di lancio nei mesi di gennaio e febbraio, ma le attività sono state poi sospese il 16 marzo per la chiusura della base spaziale in Guiana Francese a causa dell’emergenza COVID19. La base di Kourou è stata poi riaperta l’11 maggio scorso e il lancio di VV16 è previsto per metà giugno.

Durante l’emergenza sanitaria, Avio ha realizzato due donazioni alla Protezione Civile di Colleferro e all’ospedale di Kourou, le comunità locali più vicine e importanti per le attività operative della Società.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Avio, EBITDA in crescita nel 1° trimestre