Avio, confermata guidance 2021. Portafoglio ordini a 810,7 milioni

(Teleborsa) – Avio, società quotata su Euronext STAR Milan e attiva nella realizzazione e nello sviluppo di lanciatori spaziali e sistemi di propulsione solida e liquida per il trasporto spaziale, ha registrato ricavi netti pari a 197,8 milioni di euro nei primi nove mesi del 2021, in flessione dell’8% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente. Avio sottolinea che il calo è stata causato principalmente dalle “attività per il ritorno al volo di Vega nei primi mesi dell’anno, con il conseguente posticipo di alcune attività di sviluppo per Vega C e Vega E e dei relativi ricavi e margini a queste associati”. L’EBITDA Adjusted è stato di 11,8 milioni di euro (-49%).

Il portafoglio ordini si attesta a 810,7 milioni di euro (+10% rispetto al 31 dicembre 2020 e +29% rispetto al 30 settembre 2020), e include principalmente i contratti per le attività di sviluppo di Vega E fino al 2024 e le attività di produzione per la propulsione tattica per circa 10 anni. La Posizione di Cassa Netta al 30 settembre è pari a +14,7 milioni di euro (rispetto ai +62,6 milioni di euro al 31 dicembre 2020 e ai +26,2 milioni al 30 settembre 2020) in linea con l’andamento stagionale tipico del ciclo finanziario dell’operatività aziendale. La società ha confermato la guidance 2021, così come comunicata il 10 settembre.

“Nel corso del terzo trimestre 2021 Avio, si è concentrata sulla ripresa delle attività operative di Vega per garantire tre voli in poco più di sei mesi ed in parallelo la preparazione del volo di qualifica del nuovo Vega C – ha commentato Giulio Ranzo, amministratore delegato di Avio – Nel frattempo, gli ordini sono aumentati prospettando nuove attività sia di sviluppo sia di produzione. All’orizzonte si profila inoltre la prospettiva di ulteriori possibili sviluppi tecnologici grazie al PNRR”.

“Mentre prepariamo un altro lancio di Vega nelle prossime settimane, stiamo completando le ultime operazioni che ci porteranno, nel primo trimestre del 2022, al volo inaugurale di Vega C, il nuovo e più performante lanciatore spaziale europeo della classe Vega, che realizzeremo grazie anche al sostegno di tutti i nostri partner, industriali e istituzionali”, ha aggiunto Ranzo.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Avio, confermata guidance 2021. Portafoglio ordini a 810,7 milioni