Avio chiude 1° trimestre boom con crescita a doppia cifra fatturato

(Teleborsa) – Un altro trimestre d’oro per Avio che chiude i primi tre mesi dell’anno con un forte aumento degli indicatori economico-finanziari attribuibile anche alle attività legate allo sviluppo del nuovo lanciatore Vega C.

Il periodo si è chiuso con una crescita dei ricavi del 10% a a 82,6 milioni di euro ed un EBITDA reported di 7 milioni di euro, che risulta in crescita del 15% rispetto al primo trimestre 2018, beneficiando della minore incidenza dei costi fissi sui maggiori volumi di attività e di un basso livello di costi non ricorrenti. Parallelamente, l’EBIT Reported è salito dell’11% a 3,1 milioni di euro.

Sostanzialmente invariata la Posizione Finanziaria netta a +48,7 milioni di Euro che tuttavia risente dell’effetto negativo derivante dall’applicazione dell’IFRS 16 per 6,4 milioni di Euro, ma paragonando il dato “pro-forma” al 31 dicembre 2018, pari 42,7 milioni di Euro, la Posizione Finanziaria Netta al 31 marzo 2019 risulta migliorata di 6 milioni di Euro.

“Il 2019 sarà un anno fondamentale per lo sviluppo della nostra azienda che vedrà 4 voli di Vega e 5 di Ariane 5 in attesa del volo inaugurale, previsto all’inizio del 2020, di Vega C, il nuovo lanciatore europeo con una capacità di carico fino a 2.350 Kg”, ha spiegato l’Amministratore delegato Giulio Ranzo, aggiungendo “il buon avvio del 2019, i continui progressi nello sviluppo di tecnologie e applicazioni, insieme alla crescita del mercato mondiale dei piccoli satelliti, ci consentono di continuare a guardare al futuro con ottimismo”.


Nel corso del primo trimestre, sono stati effettuati con successo 1 lancio di Vega (VV14) ed 1 lancio di Ariane 5 (VA247). In parallelo, è stata completata con successo la Critical Design Review del nuovo lanciatore Vega C che è così entrato nella fase finale di qualifica (volo di qualifica previsto all’inizio del 2020). Si evidenzia inoltre che nei primi mesi del 2019 è stato effettuato con successo il secondo tiro al banco sia del P120 (primo stadio dell’Ariane 6 e del Vega C) e del nuovo motore Zefiro 40 (secondo stadio del Vega C) in Sardegna.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Avio chiude 1° trimestre boom con crescita a doppia cifra fattur...