Autozone scivola al Nyse a dispetto della trimestrale

(Teleborsa) – Contenuto ribasso per Autozone, che mostra una flessione dello 0,90% nonostante una trimestrale superiore alle attese degli analisti.

Nel terzo trimestre, il rivenditore di accessori per auto ha registrato un utile per azione adjusted pari a 26,48 dollari che si confronta con un EPS di 20,14 dollari stimato dal consensus. Superiori alle aspettative anche i ricavi che si sono attestati a 3,65 miliardi rispetto ai 3,26 miliardi del mercato.

L’andamento di Autozone nella settimana, rispetto all’S&P-500, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze.

Analizzando lo scenario di Autozone si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 1.427,8 USD. Prima resistenza a 1.448,9. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 1.420,4.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Autozone scivola al Nyse a dispetto della trimestrale