Autostrade, Sanef resterà sotto stretta sorveglianza del governo francese

(Teleborsa) – Il governo francese garantirà “una vigilanza rafforzata” sul rispetto della concessione di Sanef, la società francese che gestisce le autostrade del Nord della Francia (Parigi-Lille, Parigi-Strasburgo, Autoroutes Parigi-Normandia ecc.), quinta rete del paese con oltre 1.700 chilometri di estensione.

Lo ha precisato il Ministero dei Trasporti francese, dopo il disastro di Genova, dal momento che Sanef, controllata al 100% da Abertis, passerà sotto il controllo indiretto del gruppo italiano Atlantia.

“Ciò che conta è il contratto. In Francia, abbiamo contratti che sono molto severi“, ha affermato un portavoce del ministero, aggiungendo che “il contratto prevede pene severe” per chi “si discosta dagli obiettivi concordati”.

In Francia – ha spiegato la stessa fonte – è previsto che le concessionarie ricevano una visita ogni anno ed una “revisione approfondita” delle strutture ingegneristiche ogni tre anni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Autostrade, Sanef resterà sotto stretta sorveglianza del governo fran...