Autostrade Meriodionali, risultati trimestrali in crescita

(Teleborsa) – Positivi i risultati trimestrali al 30 settembre 2017 di Autostrade Meridionali. I Ricavi sono risultati pari a 68,8 milioni di euro in aumento del 7,7% rispetto allo stesso periodo del 2016 (63,9 milioni di euro), essenzialmente per l’incremento del traffico nei primi nove mesi del 2017, in cui i transiti totali hanno registrato un aumento del 3,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ed all’incremento degli altri ricavi per partite non ricorrenti registrate nei primi nove mesi del 2017.

Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) è pari a 28,7 milioni, in aumento del 16,6% rispetto ai 24,6 milioni del corrispondente periodo del 2016. mentre l’EBIT è pari a 26,3 milioni di euro in aumento del 16,7% rispetto a 22,5 milioni di euro realizzati nei primi nove mesi del 2016.

L’Utile del periodo risulta pari a 15,4 milioni di euro in aumento del 26,2% rispetto a 12,2 milioni del corrispondente periodo del 2016.

Per l’intero esercizio 2017 si prefigura un andamento in linea rispetto ai trend consuntivati sino al 30 settembre 2017, che risulta altresì condizionato dal mancato riconoscimento da parte del Concedente di incrementi tariffari legati alla remunerazione degli investimenti pregressi, a fronte del quale la Società ha presentato ricorso al TAR.

Positivo il titolo a Piazza Affari: +2,20%.

Autostrade Meriodionali, risultati trimestrali in crescita